Chi siamo: Circolo ACLI Staranzano

Il Circolo – Il Circolo ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiane) è nato a Staranzano nel 1959 per volontà di alcuni parrocchiani e dell’allora parroco, Francesco Plet, a cui nel 2015 è stato dedicato il circolo.

Da sempre l’associazione ha avuto un ruolo attivo all’interno della comunità parrocchiale e del paese, diventando un punto di rifermento per molte persone nelle generazioni che si sono susseguite in più di cinquant’anni di storia.

Le attività che il Circolo svolge sono varie e sempre mirate ad offrire supporto alle attività parrocchiali o a creare momenti di aggregazione attraverso i quali crescere assieme, sia come persone, sia come cristiani.

Con l’anno 2016 il circolo ACLI è anche A.S.D. Unione Sportiva ACLI, permettendo così di offrire ulteriori possibilità ai propri soci di praticare assieme sport a livello dilettantistico attraverso tutta una serie di agevolazioni.

Le attività – Il Circolo ACLI Staranzano “Mons. Francesco Plet” negli ultimi anni ha visto susseguirsi attività quali: il centro estivo “eSTAte in STAlle”, il soggiorno termale a Levico, il laboratorio per bambini “Costruiamo il Presepe” e il “Concorso presepi”, la cena de “la Castagnada”, la rassegna teatrale in collaborazione con l’associazione Armonia presso il Teatro San Pio X, la partecipazione alla Sagra de le Raze con la gestione di una cucina, la partecipazione alla festa dei Santi Patroni, il servizio di Patronato ACLI e di Centro Assistenza Fiscale (CAF), la cena per la “Festa della Donna”, la partecipazione e l’organizzazione di conferenze di interesse comunitario in collaborazione con altre associazioni del territorio o provinciali.

Per il futuro si auspica di poter organizzare ulteriori attività che permettano ai soci di crescere e maturare assieme.

CONTATTI
Email: circoloaclistaranzano@gmail.com
Sito web: https://circoloaclistaranz.wixsite.com/acli-staranzano
Facebook: https://www.facebook.com/circoloaclistaranzano
Instagram: https://www.instagram.com/circoloaclistaranzano/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *